May 7, 2019

July 16, 2018

Please reload

Post recenti

Tagliolo Monferrato: restyling del campo di tamburello

April 19, 2017

1/1
Please reload

Post in evidenza

Dominio Ovada in Serie A, battute le campionesse d'Italia e d'Europa, domenica prossima si replica.

16 Jan 2017

Nel girone A del campionato di serie A femminile indoor doppia vittoria per la nostra formazione. Ottima la prestazione delle ragazze guidate dal direttore tecnico Malaspina in panchina e da Carlo Frascara sul campo che hanno sconfitto il Mezzolombardo per 13 e 5 e le campionesse d’Italia in carica del Sabbionara per 13 a 7.

Non poteva essere più dolce il ritorno dell’Ovada nella massima serie del campionato indoor femminile. Presso il Palazzetto dello Sport di Ovada, gremito di tifosi, le nostre ragazze non hanno lasciato scampo alle formazioni trentine.

Eppure l’avvicinamento all’esordio in campionato non era stato dei migliori con l’infortunio ad una spalla occorso a Jessica Gozzelino una settimana fa. Il direttore tecnico Giuseppe Malaspina perciò schierava per le partite odierne la seguente formazione: Luana Parodi centrale, Chiara Parodi a sinistra e Cecilia Dellavalle a destra.

Il primo avversario di giornata era il Mezzolombardo, reduce dalla sconfitta di sette giorni prima contro il Sabbionara. Dopo un primo trampolino necessario per prendere le misure alle avversarie, le ragazze ovadesi prendevano via via in mano la partita, costringendo le trentine a qualche errore di troppo. In particolare grazie ad una forte concentrazione e tanta grinta siamo riusciti a gestire le situazioni di parità rispetto alle avversarie, come testimonia il 6 a 1 finale a proprio favore nel computo dei 40 pari. Il Mezzolombardo rimaneva in partita fino al 10 a 5, poi con i tre giochi successivi aggiudicandoci per intero l’ultimo trampolino, dopo un’ora e cinque minuti si chiudeva la partita a nostro favore.

Ma è contro il Sabbionara, campione d’Italia e d’Europa in carica, che Luana Parodi in cattedra fin dal primo quindici a dettare tempi e gioco alle compagne, Chiara Parodi lucida e brava nella gestione in tutte le fasi di gioco e Cecilia Dellavalle fredda e puntuale nel chiudere punti nelle situazioni importanti della partita, tutte e tre si sono rese protagoniste di una prestazione impeccabile. E’ stata una partenza lanciata delle nostre ragazze che, sfruttando la frenesia di chiudere il punto da parte delle aviensi e vincendo la bellezza di cinque 40 pari, si portavano avanti sul 7 a 2. Ma il trio Baldo, Zeni e Lorenzoni reagiva, riducendo lo svantaggio fino al punteggio di 8 a 5.

A questo punto però Luana, Chiara e Cecilia non si scomponevano, continuando a giocare ottimamente. Mantenevano dapprima inalterate le distanze, aggiudicandosi i 40 pari che potevano riaprire il match, e poi riuscivano ad allungare per il 13 a 7 finale tra gli applausi del pubblico presente.

 

 

 

Please reload

Seguici

I'm busy working on my blog posts. Watch this space!

Please reload

Cerca per tag